Distribuzione Elettrica

 

Trasformatori di sicurezza

  • Generale
  • Tabella tecnica
  • Documentazione

Funzione dei trasformatori di sicurezza

Adatti per la realizzazione di circuiti S.E.L.V. o P.E.L.V. in conformità alla norma CEI 64-8. I trasformatori di sicurezza diminuiscono il rischio di folgorazione, dovuto a circostanze ambientali (ad es. grado elevato di umidità all'aperto, nelle vicinanze di una piscina, ecc.).

Applicazioni dei trasformatori di sicurezza

I campi di applicazione dei trasformatori di sicurezza sono l'alimentazione del circuito di una suoneria, l'alimentazione del circuito di comando di relè passo-passo, relè o contattori per il comando dell'illuminazione, ecc.

Caratteristiche dei trasformatori di sicurezza

Tutti i trasformatori sono disponibili con protezione da cortocircuito secondaria, tramite PTC.

Sono disponibili trasformatori di sicurezza con ronzatore integrati.

Funzionamento completamente privo di disturbi.

Piena potenza disponibile per tutte le tensioni secondarie.

I terminali con attacco di sicurezza sono provvisti di viti Pozidriv e hanno un grado di protezione IP20.

Frequenza e tensione primaria nominale
230V50Hz - 240V60Hz
Tensione secondaria alla tensione primaria nominale
8V, 12V o 24V
Tensione secondaria massima a vuoto
1,05 x USEC n
Tensione secondaria minima con carico nominale
0,85 x USEC n
Carico massimo
Potenza nominale
Protezione da cortocircuito
PTC
Temperatura di esercizio
-20... +40°C
Tensione di isolamento
4kV
Grado di protezione
IP20
Viti di serraggio
Pozidriv 1
Capacità dei terminali
min:1 x 0,5mm2; max:1x16mm2 o 2x6mm2;
Omologazioni
IIEC 61558-1-2-6

Download