Distribuzione Elettrica

 

Interruttori orari digitali

  • Generale
  • Tabella tecnica
  • Documentazione

Funzione e impiego degli interruttori orari digitali

Gli interruttori orari digitali servono alla commutazione di circuiti elettrici secondo un programma orario; trovano pertanto applicazione negli impianti di illuminazione e di riscaldamento.

Omologazioni degli interruttori orari digitali

EN 60730-1, EN 60730-2-7 VDE 0633

Caratteristiche degli interruttori orari digitali

Programmazione molto semplice, con capacità quali illimitate rispetto agli interruttori a tempo analogici.

Sono disponibili interruttori orari digitali per la programmazione quotidiana, settimanale e annuale degli eventi, in versione a 1 canale.

Tutti i dispositivi hanno un tempo di commutazione minimo di un minuto e sono sincronizzati internamente tramite un oscillatore al quarzo.

Su alcuni modelli di interruttori orari digitali il cambio dell’ora estate-inverno è completamente automatico.

L’attivazione e la disattivazione (ON-OFF) manuale sono possibili in qualunque momento e tutti gli interruttori orari digitali possono essere piombabili.

Tensione di esercizio
220-240V~ 50/60Hz
Consumo specifico a 230V~
5VA
Contatto
Contatti a potenziale libero
Capacità di commutazione nominale
carico ohmico:16A/250V~; carico induttivo cos φ = 0,6 : 2,5A/250V~; lampade a incandescenza: 1000w
Capacità di commutazione in corrente continua
su richiesta
Tempo di commutazione minimo
secondo il tipo: 1min. o 1s
Viti
Pozidriv 1
Capacità dei terminali
min:1 x 0,5mm2 max: 1x6mm2 o 2x2,5mm2
Omologazioni
EN 60730-1, EN 60730-2-7 VDE 0633

Download