Automazione Industriale

 

Pulsanti generici per automazione

  • Generale
  • Tabella tecnica
  • Documentazione

Forma, materiali e colori dei pulsanti generici per automazione
La linea offre tre diverse serie di operatori:
• pulsanti rotondi in metallo satinato cromato
• pulsanti rotondi in termoplastica
• pulsanti quadrati in termoplastica

La linea di pulsanti, moderna ed ergonomica in un'ampia varietà di colori e tipi, è il risultato dell'esperienza consolidata nel settore ed è in grado di soddisfare le più sofisticate esigenze industriali.

Il sistema di montaggio dei pulsanti
La serie dispone di un’ampia gamma di operatori, blocchi di contatto e supporti per indicatori luminosi per montaggio a pannello. Allo stesso modo operatori, blocchi di contatto e supporti per indicatori luminosi sono disponibili anche in versione per montaggio a fondo scatola. Quest’ultimo è reso semplificato grazie a scatole pulsantiere in plastica dotate di serie di un adattatore ad aggancio a scatto.

Posizionamento dei pulsanti
Tutti gli operatori delle serie sono forniti con una guarnizione che assicura il grado di protezione IP66. Una tacca nell’operatore permette il corretto posizionamento su pannelli con fori prodotti secondo la normativa CENELEC EN 50007 (con nicchia). La tacca assicura anche la stabilità del pulsante nel pannello e previene da rotazioni indesiderate. La tacca infine può essere rimossa con un cacciavite per applicazioni in fori senza nicchia.

Serraggio posteriore dei pulsanti
Gli operatori sono fissati posteriormente al pannello da un anello filettato.Le parti possono essere fissate anche con un comune cacciavite. In alternativa, può essere utilizzata una chiave di serragggio disponibile fra gli accessori.

Assemblaggio rapido dei pulsanti
Tutti le parti posteriori si montano a scatto. Nel caso di montaggio a pannello, il collegamento con l’operatore si realizza mediante una flangia a scatto che garantisce un montaggio rapidissimo. Per il montaggio a fondo scatola, il collegamento si ottiene direttamente sull’adattatore all’interno della scatola pulsantiera. Ciascun blocchetto può essere montato o rimosso singolarmente. Nella versione con montaggio a pannello, è possibile installare o rimuovere la flangia anche con il gruppo dei blocchetti di contatto collegati. Per semplificare tutte le operazioni i blocchetti e/o la flangia possono essere rimossi con un comune cacciavite.

Sicurezza ed affidabilità dei pulsanti
I blocchi di contatto sono stati progettati per assicurare la massima affidabilità in ogni condizione e per controllare circuiti a bassi livelli di energia (minimo 12 V~ 5 mA).

Tensione di isolamento (V):
690
tensione di tenuta ad impulso (kV):
4
Grado di protezione:
IP66
Grado di protezione terminali:
IP2X
Resistenza alle vibrazioni
16g
Protezione alla scossa elettrica:
operatori in metallo classe I; operatori in plastica classe II
Prestazioni elettriche:
AC15 Ie(A)/Ue(V): 10/24, 10/48, 10/60, 6/110, 3/220, 2/380, 1,5/500, 1,2/600
DC13 Ie(A)/Ue(V): 2,5/24, 1,4/48, 1/60, 0,55/110, 0,27/220, 0,2/300
Temperatura di funzionamento:
-25...+70°C
Temperatura di stoccaggio:
-40...+70°C
Vita meccanica:
3 Milioni di operazioni
Rispondenza normativa:
IEC947.5.1 - VDE0660 - NFC 63140- UTE - BSI - NEMA - CENELEC EN 50007
Approvazioni:
UL CSA

Download